Aast, a Termoli male luglio,agosto +0,3%

Il mese di agosto ha registrato un +0,3% negli arrivi, ma un calo di 1,3% nelle presenze di turisti a Termoli. E' quanto emerge dal report dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo (Aast). "Ad agosto gli alberghi hanno retto - ha detto in conferenza stampa il commissario straordinario dell'Aast Remo Di Giandomenico - nonostante alcuni viaggiatori siano ripartiti subito dopo la scossa di terremoto" del 14. Negativo il mese di luglio, -9,7% negli arrivi, di italiani e stranieri, e -5,2% nelle presenze. Meglio a giugno con un +9,9% negli arrivi nelle strutture alberghiere ed extralberghiere e nelle presenze, +16,8%. Da gennaio ad agosto il trend è positivo, con +7,8% nell'arrivo di turisti e +12,9% nelle presenze. "Negli alberghi la permanenza media è stata una settimana - ha proseguito Di Giandomenico - meglio rispetto ai B&B dove è stata di due notti. Si può affermare che quest'anno Termoli è stata scelta come mèta di vacanza spezzando il mordi e fuggi a favore di un turismo settimanale". Ad arrivare in città ad agosto sono stati soprattutto turisti da Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Puglia e Campania. Tra gli stranieri si è registrata la presenza più numerosa di danesi, francesi, cechi e sud-coreani. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Mattino di Foggia
  2. Il Mattino di Foggia
  3. ManfredoniaNews.it
  4. La gazzetta del mezzogiorno
  5. Il Mattino di Foggia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torremaggiore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...